Dal Mercato | 25 gennaio 2021, 05:48

Il Lazio a tavola con il Pecorino Romano DOP

Il Pecorino Romano DOP è un formaggio dal sapore unico, prodotto esclusivamente con latte di pecora delle zone geografiche protette

Il Lazio a tavola con il Pecorino Romano DOP

Da più di duemila anni sono le greggi di pecore che pascolano liberamente nelle campagne del Lazio a produrre il latte da cui viene ricavato il famoso Pecorino Romano, che dal 1996 ha ottenuto il riconoscimento DOP, Denominazione di Origine Protetta.

Le origini

Era già conosciuto dagli antichi Romani, che stabilirono addirittura quale dovesse essere la razione giornaliera da dare ai legionari, come integrazione al pane e alla zuppa, più o meno 30 grammi.

Le caratteristiche

Il Pecorino Romano è un formaggio a pasta dura, cotta, prodotto con latte fresco di pecora, intero, proveniente esclusivamente dagli allevamenti della zona riconosciuta e con una stagionatura minima di 5 mesi come formaggio da tavola e di 8 mesi nella tipologia da grattugia.

Il suo gusto aromatico, intenso e piccante si sposa con moltissimi sapori, ad iniziare dai famosi primi piatti della cucina laziale come i  "bucatini all’Amatriciana" o gli "spaghetti Cacio e Pepe".

Tag: Lazio, pecorino romano DOP, bucatini Amatriciana

Autore: M.N. megazine@megmarket.it