Primi

La Parmigiana di Melanzane "a modo mio"

La domenica di Gianangelo

La Parmigiana di Melanzane "a modo mio"

Non è la classica ricetta con le melanzane ma una sua variante, nata anche questa dal far di necessità virtù, ovvero arrangiarsi con quello che arriva dall’orto e con gli ingredienti presenti in casa.

Ingredienti (per una bella teglia)

1Kg Melanzane

1 Kg Zucchine

500 g Mozzarella

½ Litro passata di pomodoro

100 g Gorgonzola

150 g Pecorino grattugiato

2 Cipolle

2 Spicchi aglio

Olio evo

Qualche foglia di basilico

Sale e pepe

 

Preparazione

Si comincia preparando il sugo. Fare soffriggere le cipolle tritate e gli spicchi d’aglio schiacciati, da togliere appena dorati, in un po’ d’olio evo. Aggiungere la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico, regolare di sale e pepe, cuocere a fiamma bassa per mezz’ora circa. Se dovesse restringere troppo aggiungere un goccio d’acqua.

Nel frattempo scolare bene la mozzarella dal suo siero e tagliarla a fette. Lavare e tagliare a fette melanzane e zucchine.

Per zucchine a melanzane avete due opzioni, a seconda di come preferite: friggerle o grigliarle nella bistecchiera.

Dipende dai gusti e dal grado di leggerezza che volete dal piatto.

Quando gli ingredienti sono pronti si può procedere all’assemblaggio della teglia. Si parte con un po’ di sugo sul fondo della teglia al quale seguirà uno strato di melanzane da ricoprire con un po’ di sugo, fette di mozzarella, qualche foglia di basilico, un paio di fiocchetti di gorgonzola e pecorino grattugiato.

Si prosegue allo stesso modo con gli strati, alternando melanzane e zucchine, fino a terminare gli ingredienti.

Cospargere con pecorino grattugiato, un paio di fiocchetti di gorgonzola e cuocere in forno a 200°C per mezz’ora circa.

Gorgonzola e pecorino sono varianti introdotte da mamma e me nel corso del tempo per dare un pizzico di sapore particolare in più al piatto.

Si raccomanda di non esagerare perché non devono coprire con la loro forza il sapore del piatto. Potete anche miscelare pecorino e parmigiano se lo desiderate.

Buon appetito e buona domenica a tutti!

 

Gianangelo Uboldi