Primi

Vellutata di Zucca: una coccola perfetta!

Halloween con Gianangelo

Vellutata di Zucca: una coccola perfetta!

Halloween… Una festa che non era nelle nostre corde ai tempi di mamma ma che, con l’arrivo di nipoti e pronipoti, ha fatto breccia anche alle nostre latitudini facendo la felicità dei bimbi con il famoso “dolcetto o scherzetto". Halloween vuol dire zucca e la ricetta di mamma c’è: una crema o vellutata se preferite.

Per renderla adatta all’occasione ho pensato di sfruttare l’estro di mamma che decorava alcuni piatti con cialde o figure ottenute con il parmigiano grattugiato e allora… 

Si prende una larga padella antiaderente e vi si sparge il parmigiano seguendo un disegno. Mettendo la padella sul fuoco il formaggio fonderà formando una decorazione da aggiungere ai piatti. Potreste, ad esempio, realizzare una ragnatela da posizionare sulla crema nella padella o delle ossa per guarnire i singoli piatti. Con il calore della crema il formaggio si amalgamerà piano piano con la pietanza contribuendo ad insaporirla.

Un altro suggerimento che vi posso dare è quello di prendere una zucca intera e, dopo averne tagliato la parte superiore a guisa di coperchio, ricavarne i cubetti per la ricetta scavandola e svuotandola. Una volta cucinata la crema potrete portarla in tavola dentro la zucca svuotata con una splendida ragnatela in parmigiano galleggiante sulla superficie…

Ricordatevi sempre del famoso ingrediente segreto, ovvero la vostra fantasia, e non abbiate paura ad usarlo, sempre unito ad un pizzico di giudizio…  

Ingredienti:

1 Kg zucca 

2 cipolle

1 spicchio di aglio

Olio evo

1 mazzetto erbe aromatiche a piacere

2 foglie di salvia

Sale 

Pepe

 

Procedimento:

Sbucciare la zucca, aprirla, togliere i semi e tagliarla a cubetti.

Tritare le cipolle e soffriggerle in olio evo.

Unire lo spicchio d’aglio schiacciato e i cubetti di zucca. 

Lasciare cuocere fino a quando cominciano a intenerirsi mescolando di tanto in tanto. 

Unire il mazzetto aromatico, la salvia, un litro e mezzo di acqua e bollire dolcemente, senza coprire, per circa mezz’ora.

Togliere il mazzetto di erbe, regolare di sale e pepe e frullare. 

A questo punto la vostra crema è pronta per essere gustata ma potete trasformarla in un piatto più sostanzioso aggiungendo circa un etto di riso e cuocendo per un altro quarto d’ora circa. Regolare di nuovo di sale e pepe, condire con un filo di olio evo a crudo e parmigiano grattugiato a piacere.

Buon Halloween!