Io sono la mia leggenda | 24 aprile 2021

Pedalare nel Parco Nazionale dello Stelvio

Con Giovanni Panzera pedaliamo nel Parco Nazionale dello Stelvio, il più vasto ed interessante territorio protetto di tutte le Alpi

Pedalare nel Parco Nazionale dello Stelvio

Con il Passo di Costalunga ho lasciato le Dolomiti. Nelle immediate vicinanze del Passo si trova il lago di Carezza una gemma incastonata nella foresta, noto per i suoi meravigliosi colori, è una delle mete turistiche classiche del Trentino.

Anche al lago Carezza come in altre zone del Trentino, Alto Adige e del Veneto, il 30 ottobre 2018 più di un milione e mezzo di metri cubi di foresta sono stati abbattuti in 24 ore. Il vento e la pioggia hanno devastato intere foreste e boschi plurisecolari che sono stati rasi al suolo da raffiche di vento fino a 150 km orari, con vortici e trombe d’aria che hanno mutato significativamente il paesaggio. Una vera e propria ecatombe.

Una veloce discesa verso Bolzano dove ho imboccato la “Ciclabile dell’Adige”, che segue l’antico percorso della Via Claudia Augusta e attraversa tutta la Val Venosta, congiungendo tutti i paesi della valle.

Una  "ciclabile" straordinaria che permette di pedalare in massima tranquillità e sicurezza godendosi appieno il paesaggio e i frutteti circostanti.

Siamo nel Parco Nazionale dello Stelvio, il più vasto ed interessante territorio protetto di tutte le Alpi, che comprende l'intero massiccio montuoso dell'Ortles – Cevedale.

Attraverso la Valle di Trafoi mi sono ‘’arrampicato’’ lungo i 48 tornanti che si inerpicano verso il cielo per raggiungere in 26 km i 2760 metri del Passo dello Stelvio.

E’ impressionante vedere questa strada che aggrappata alla montagna permette di raggiungere la cima e sembra impossibile poter salire attraverso quella serpentina di asfalto. Una salita entusiasmante che culmina con l’emozione di arrivare su uno dei Passi più alti d’Europa, un luogo dove sono state scritte pagine leggendarie della storia del ciclismo.

Tag: Giovanni Panzera, Passo dello Stelvio, Pedalando tra le Aquile

Autore: Giovanni Panzera megazine@megmarket.it