Incontri & Racconti | 25 giugno 2021

Michele Pianetta: "L'Italia vince solo se pubblico e privato uniscono le forze"

Intervista con l'imprenditore specializzato in turismo e servizi e vicepresidente di ANCI Piemonte

Michele Pianetta: "L'Italia vince solo se pubblico e privato uniscono le forze"

"Rafforzare il dialogo tra il pubblico e privato è fondamentale per superare il gap tra le grandi aree urbane e le periferie. Oggi più che mai è necessario consentire a tutti i territori uguali condizioni competitive - spiega Michele Pianetta, imprenditore nel settore del turismo e dei servizi oltre che amministratore locale e vicepresidente di ANCI Piemonte -. Per farlo occorre puntare su una collaborazione sempre più stretta tra Enti pubblici, imprese e cittadini, tutti attori della medesima sceneggiatura".
 
La digitalizzazione è uno strumento chiave: quali soluzioni?
La digitalizzazione è un'opportunità straordinaria per costruire un'offerta turistica competitiva e originale: da un lato ci consente di offrire al turista qualcosa di più, dall'altro favorisce una migliore promozione territoriale. Il web, i social network, i blog e le app dedicate continuano a rappresentare un ottimo strumento di valorizzazione e di aggregazione, punto di incontro tra cittadini e turisti oltre che mezzo privilegiato per la costruzione di una strategia moderna ed efficace di promozione dei territori. Al tempo stesso, è necessario investire con vigore e costanza sulle competenze digitali della Pubblica amministrazione.
 
Turismo e territorio, quali sono gli strumenti vincenti per generare offerte interessanti e capaci di incontrare il gradimento durevole dei turisti?
Costruire una strategia turistica in grado di generare offerte interessanti è tutt'altro che facile, soprattutto quando l'obiettivo è l'innovazione. Conciliare novità e tradizione significa affrontare cambiamenti complessi e repentini, cogliere le sfide e trasformarle in occasioni per evitare di rimanere indietro. Oggi più che mai, le esigenze del turista sono al centro di un processo di studio che si avvale dell'apporto della digitalizzazione per delineare azioni e strategie basate sulle reali aspettative dell'utenza e restituire agli “addetti ai lavori” un quadro dettagliato e ricco di dati. Al di là della valorizzazione dei territori, l'obiettivo è quello di rispondere al meglio alle aspettative del turista in materia di accessibilità, accoglienza e informazione. In quest'ottica, l'apporto delle moderne tecnologie diventa essenziale per la creazione di un'offerta turistica appetibile e innovativa.

Tag: ANCI, innovazione, turismo, imprese, Piemonte, Michele Pianetta, Villanova Mondovì

Autore: megazine@megmarket.it 

Registrati alla nostra Newsletter