Dal Mondo | 28 settembre 2021

World’s Best Vineyards: 4 cantine italiane fra le top 100

600 esperti di vino hanno stilato la prestigiosa classifica delle top 100 tra tutte le cantine del mondo

World’s Best Vineyards: 4 cantine italiane fra le top 100

World’s Best Vineyards è la classifica delle migliori destinazioni vinicole al mondo. Giunta alla sua terza edizione, incorona quattro cantine italiane nell’elenco delle top 100, grazie al lavoro di una giuria composta da 600 esperti di vino e viaggi provenienti da tutto il mondo.   

E se ciò non bastasse, una delle cantine italiane si trova tra le prime 10. Si tratta di Antinori nel Chianti Classico, in Toscana. La prestigiosa cantina dei Marchesi Antinori, caratterizzata dal capolavoro architettonico della scala elicoidale che collega i tre piani della struttura, si colloca quest’anno al sesto posto, guadagnando tre posizioni rispetto al 2020.

Per trovare gli altri italiani bisogna scorrere la classifica fino a incontrare Ferrari Trento, con sede a Trento, una new entry che fa il suo ingresso nel ranking posizionandosi al 61° posto.

La piemontese Ceretto occupa la posizione n. 73 e infine troviamo Gaja, sempre in Piemonte, che si colloca all’83° posto. 

Al primo posto, per il secondo anno consecutivo, si trova Zuccardi Valle de Uco, cantina argentina di Mendoza. Seguono, sul podio, Bodegas de los Herederos del Marqués de Riscal, in Spagna, e Château Margaux a Bordeaux, in Francia.

Tag: World’s Best Vineyards, Antinori, Chianti

Autore: M.N. megazine@megmarket.it