Bandi | 23 giugno 2022, 05:30

Call for Impactability- Venerdì 24 giugno

Il primo contest che premia le migliori idee ad alto impatto ambientale e sociale, sarà possibile seguire on line l'evento finale che premierà i migliori progetti

Call for Impactability- Venerdì 24 giugno

Dopo il grande successo dello scorso anno 3Bee, startup innovativa che sviluppa sistemi intelligenti di monitoraggio e diagnostica per la salute delle api, scalda i motori per la finale della seconda edizione della Call for Impactability, una call for ideas aperta a tutti, per finanziare idee di impatto basate sui principi di sostenibilità, circolarità ed equità. Grandi partner d'eccezione, 6.500 euro di montepremi e fino a 50.000 euro di investimento per premiare innovazione e cambiamento. L'evento finale di premiazione dei migliori progetti si svolgerà Venerdì 24 Giugno a Milano e sarà possibile seguirlo on line su tutti i canali di 3Bee.

Call for impactability è il primo contest aperto a tutti e volto all'individuazione dei migliori progetti in ambito della sostenibilità con l'obiettivo di valorizzare il talento e le migliori idee per un futuro sempre migliore e più sostenibile. In questa seconda edizione i talenti con una forte propensione al cambiamento dovranno presentare idee e progetti in grado di generare un impatto positivo tramite il coinvolgimento e le azioni della comunità.

"Il lancio della seconda edizione della Call for Impactability vuole mostrare quelli che sono i valori portanti di 3Bee: premiare il talento e sostenere l'innovazione. Vogliamo influenzare la sostenibilità, diventando l'azienda di riferimento per la protezione ambientale e sociale", afferma Niccolò Calandri, CEO e Co-Founder di 3Bee. L'obiettivo della Call for Impactability di 3Bee è quindi quello di raccogliere e finanziare idee innovative finalizzate al maggior sviluppo di un'etica sociale e ambientale per le presenti e future generazioni.

Per questa seconda edizione, i tre finalisti che gareggeranno contendendosi il primo premio il 24 giugno sono:

· Finanz: con l'obiettivo di rendere lo studio della finanza facile, divertente e completamente gratuito, tramite lo sviluppo di un'applicazione.

· Bankadvisor: la prima piattaforma INDIPENDENTE specializzata in modo verticale nelle recensioni a banche e servizi finanziari. 

· Co2nvert: startup innovativa che sta sviluppando una tecnologia che produce etanolo da biossido di carbonio catturato in atmosfera con l'obiettivo di ridurre la presenza dell'anidride carbonica.

Un ringraziamento speciale ai partner della seconda edizione per il loro prezioso sostegno nel finanziamento di idee ad alto impatto: Le Village by Crédit Agricole Milano, hub dell'innovazione del gruppo Crédit Agricole e main partner dell'iniziativa; Havas Media Group, una delle principali agenzie di media e comunicazione nel mondo; Altroconsumo, l'associazione per la tutela e difesa dei consumatori più diffusa in Italia; Uqido, azienda tech con diversi anni di esperienza nel campo delle tecnologie emergenti; Gruppo Vicenzi, grande gruppo internazionale a conduzione familiare che dal 1905 porta l'eccellenza dell'arte dolciaria nel mondo. Un pensiero è rivolto anche alla Fondazione Ernesto Illy per il rinnovato patrocinio concesso. 

3Bee

3Bee è la startup agri-tech fondata nel 2017 da Niccolò Calandri e Riccardo Balzaretti per preservare le api dal rischio di estinzione e migliorarne la qualità di vita. La startup ha sviluppato HiveTech, un alveare 4.0 che consiste in una rete di sensori IoT, i quali, posizionati all'interno dell'alveare, monitorano il benessere delle api permettendo agli apicoltori di ridurre i trattamenti, diminuire le visite nell'apiario. Dalla sua nascita 3Bee ha sviluppato una rete di oltre 3.000 apicoltori in tutta Italia in cui ha installato i propri sensori e ha dato vita all'iniziativa "Adotta un Alveare" dedicata a privati e imprese. Per queste ultime ha ideato un programma di Corporate Social Responsibility (CSR) - Pollinate the Planet" - che dal suo lancio ha permesso di proteggere 150 milioni di api.

www.3bee.com

 

c.s.