MEG Market | 01 giugno 2021

Piemonte, Campania e Veneto sul podio del concorso “Una Mole di Panettoni Salati”

La versione salata del panettone con abbinamenti legati al territorio vuole raggiungere l’obiettivo di destagionalizzare il prodotto protagonista delle feste natalizie

Piemonte, Campania e Veneto sul podio del concorso “Una Mole di Panettoni Salati”

La prima edizione del concorso “Una Mole di Panettoni Salati”, ideato da Laura Severi e Matilde Sclopis di Selerano, si è svolta pochi giorni fa a Torino, nelle sale dell’Hotel Principi di Piemonte, dove la giuria tecnica ha valutato le proposte di maestri lievitisti arrivati da tutta Italia.

Sul podio sono saliti: al primo posto l’Antica Pasticceria Castino di Davide Muro di Pinerolo, per il panettone “Peperoni a acciughe”, un classico della cucina piemontese; al secondo posto Re di Dolci di Pietro Sparago di Caserta, con il suo “Pan Ruralis” con formaggio caprino stagionato, pomodoro riccio di Caiazzo, olive nere Caiazzane e cipolla Alifana, e sul terzo gradino il Veneto, con il Panificio Pasticceria Pan&Dolci di Luca Gottardello, da San Martino di Lupari, con la proposta “Antipasto Veneto in Pirottino” con asparagi, soppressa veneta e Asiago.

Tre panettoni dal carattere deciso e soprattutto dal forte legame col territorio e le tradizioni che rappresentano; una versione lievitata e inedita con abbinamenti di sapori nuovi per un prodotto di alta qualità che può essere gustato tutto l’anno.

E' questo infatti l'obiettivo, ossia far uscire il panettone dalla stagionalità che lo vede protagonista solo del periodo natalizio e farne una specialità adatta ad ogni occasione.

Tag: panettone salato, Una Mole di Panettoni Salati,

Autore: M.N. megazine@megmarket.it

Registrati alla nostra Newsletter