| 05 febbraio 2022, 05:30

Miele di Ciliegio, quanta dolcezza

Ideale per ogni spuntino della giornata, dona energia e sorriso

Miele di Ciliegio, quanta dolcezza

E' il miele più floreale. Il fiore di Ciliegio selvatico sboccia sul palato con un dolce e delicato profumo che regala il sorriso.

Scopriamolo insieme:

Luogo di origine: Zona di raccolta: aree incontaminate dell'Alta Langa (Provincia di Cuneo, Piemonte)
Ingredienti: Miele con cristallizzazione relativamente rapida. Dà generalmente origine a una massa pastosa, con cristalli fini
Valori nutrizionali: Per 100 g di prodotto: valore energetico 324 Kcal / 1375 Kj, grassi 0 g di cui saturi 0 g, carboidrati 80,3 g di cui zuccheri 80,3 g, proteine 0,6 g, sale 0,03 g
Dai 5 sensi: Colore: Il colore è piuttosto variabile da molto chiaro, fino a ambrato scuro. Sapore: odore e aroma di media intensità, quello dei fiori dai quali derivano e può essere avvicinato a quello della mandorla amara o dei noccioli di ciliegia
Come si conserva: Conservare in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce e da fonti di calore
Curiosità: Periodo di raccolta: aprile.

Il produttore:

Cura delle api, tracciabilità e qualità nella produzione sono le fondamenta del progetto Eden Bee, la rete di produttori che realizza miele biologico al confine fra il Piemonte e la Liguria. Dal rispetto e dalla dedizione nasce un miele straordinario nel profumo e nel sapore. L'azienda aderisce a Cascine Piemontesi.

 

In Breve

venerdì 05 agosto
martedì 02 agosto
venerdì 22 luglio
martedì 19 luglio
venerdì 15 luglio
martedì 12 luglio
sabato 09 luglio
venerdì 08 luglio
martedì 05 luglio
venerdì 01 luglio