MEG Market | 10 dicembre 2021

Fusilli: che buoni i ricci (con o senza capricci)

Una pasta ottima come base, capace di dare consistenza ad ogni tipo di sugo

Fusilli: che buoni i ricci (con o senza capricci)

Non c'è riccio senza capriccio.

Ma nel caso dei fusilli lucani il capriccio potrebbe stare nella gioia di degustare una pasta sfiziosa, perfetta per ogni tipo di sugo.

E' così che i iccioli di grano, nati dall’unione di arte e manualità sono perfetti per esaltare i sapori più semplici.

Scopriamoli insieme:

Luogo di origine: Filiera Italiana Certificata.
Paese di coltivazione grano e molitura: Italia
Ingredienti: Semola di grano duro, acqua
Valori nutrizionali: Per 100 g di prodotto: 350 Kcal/Kj 1586, grassi 1 g di cui grassi saturi 0,3 g, carboidrati 73 g di cui zuccheri 2,5 g, fibre 1 g, proteine 13 g, sale 0,005 g
Come si mangia: Ottimo con il ragù e sugo di carne e pesce
Come si prepara: Tempo di cottura 9/10 minuti
Abbinamenti: Un buon vino rosso corposo. Se abbinato a un condimento di mare si consiglia un vino bianco fermo leggero
Dai 5 sensi: Odore molto artigianale e mantiene la cottura
Come si conserva: In un luogo fresco e asciutto
Curiosità: 13 ore di essiccazione. Trafilata al bronzo.
Allergeni: Glutine

Il produttore:

Marchio di proprietà della Società Cooperativa Agricola La Generale, fondata nel 1983 a Genzano Di Lucania, provincia di Potenza, da un gruppo di 21 agricoli che decisero di gestire la commercializzazione del grano duro prodotto dalle proprie aziende agricole. Nel corso degli anni la Cooperativa si è pian piano ingrandita dando vita al Pastificio. E’ qui che il cereale unisce il significato di tradizione e amore per il territorio al fine di creare un prodotto che riscopra il piacere di stare in compagnia e la calma nell’assaporare la genuinità di ogni ingrediente.

Registrati alla nostra Newsletter