MEG Market | 15 ottobre 2021

Festeggiamo la giornata nazionale della castagna

L’albero di castagno più antico d’Europa si torva nel Parco dell’Etna: il plurimillenario Castagno dei Cento Cavalli

Festeggiamo la giornata nazionale della castagna

Il castagno è una pianta di origine antichissima, proveniente dall’Asia Minore che si è diffuso in Italia probabilmente ad opera degli Etruschi.

Il suo frutto è presente nella dieta alimentare dell’uomo fin dalla preistoria e gli uomini primitivi se ne cibavano quando ancora l’agricoltura era una pratica sconosciuta.

Nel nostro Paese i castagneti hanno conosciuto due grandi fasi di sviluppo, la prima con i Romani, che apprezzavano moltissimo sia la pianta, che il frutto e utilizzavano diversi metodi di cottura in uso ancora oggi: sulla fiamma diretta, nella cenere, nel latte o, come suggeriva Apicio, al tegame con spezie, erbe aromatiche, aceto e miele.

E l’altra durante il Medioevo grazie a Matilde di Canossa che, convinta dell’importanza essenziale che le castagne rivestivano per l’alimentazione delle popolazioni rurali, ne moltiplicò la diffusione affidandola ai monaci benedettini.

Le castagne divennero così l’alimento principale delle genti di montagna che più di ogni altro preservava dalla fame e permetteva di superare periodi di carestia, molto prima della scoperta dell’America e dell’introduzione della patata e del mais.

Negli ultimi trent’anni si è assistito a una ripresa di interesse verso il magnifico castagno e il suo frutto che rappresenta il perfetto sodalizio fra uomo e terra e, per questa ragione, va protetto e conservato.

L’albero di castagno più longevo e antico d’Europa è ubicato nel Parco dell’Etna: il Castagno dei Cento Cavalli. Alcuni botanici gli attribuiscono circa 4000 anni di vita il che ne farebbe, con molta probabilità l’essere vivente più vecchio d’Europa. La sua circonferenza è di ventidue metri per un’altezza di venticinque e una circonferenza di cinquanta metri.

Con 245 calorie per ogni 100 grammi, le castagne sono un’ottima fonte di Vitamina C, rame, acido folico e alcune vitamine del complesso B. Contengono pochi grassi e sono composte per lo più da amidi (carboidrati), comparabili alle patate, al pane o al mais.

Tag: castagna, Matilde di Canossa, Castagno dei Cento Cavalli

Autore: M.N. megazine@megmarket.it

Registrati alla nostra Newsletter