| 06 novembre 2021, 05:30

Carne cruda "alla piemontese"

In cucina con Silvia

Carne cruda "alla piemontese"

La carne cruda alla piemontese è una ricetta della tradizione, battuta al coltello e ricca di qualità e sapore.

Ingredienti:

500 g di polpa di vitello (Fassone piemontese)

q.b. rametti di timo

6 spicchi d'aglio

q.b. olio extravergine d'oliva

q.b. parmigiano a scaglie

il succo di un limone

q.b. sale e pepe

Preparazione:

Prendere la carne di vitello e pulirla dalle eventuali parti grasse o tessuto connettivo.

Tagliare grossolanamente a pezzetti, dopodiché batterla sul tagliere con l'aiuto di due coltelli pesanti (l'importante è non avvalersi di un mixer: le sue lame, girando vorticosamente, finirebbero per cuocere la carne).
Terminato di battere la carne, metterla in una ciotola.
Schiacciare gli spicchi d'aglio mantenendoli interi e unirli alla carne tritata.

Aggiungere il sale, il pepe, il succo di un limone ed abbondante olio extravergine, dopodiché mescolare per bene il tutto.

A questo punto togliere gli spicchi d'aglio e tagliare delle sceglie dal parmigiano.

Impiattare la carne cruda, con l'aiuto di un coppapasta.
Sporcare il piatto con un pizzico di pepe e guarnire la carne con un rametto di timo e con le scaglie di parmigiano.

A seconda dei gusti si può anche integrare con la ricetta un ovetto per dare un tocco di gusto in più.

Buon appetito!

 

Da scoprire