Dal Mercato | 09 febbraio 2022, 05:30

Ambrè, il rosè fruttato salentino

Ottimo rosè da accompagnare ai pasti di pesce, alla pizza o come semplice aperitivo

Ambrè, il rosè fruttato salentino

L’ Ambrè è un vino rosato ottenuto da uve 100% Negroamaro, ottimo se proposto con la tipica frisa salentina.

Scopriamolo:

Annata: 2020
Vitigno: Negroamaro I.G.P. Salento 100%
Gradazione alcolica: 13,00% vol.
Come si degusta: Temperatura di servizio: 9°-11°
Quando si degusta: Durante i pasti e ottimo come aperitivo.
Abbinamenti: Sposa perfettamente i primi ed i secondi di pesce, magari con una moderata presenza di pomodoro, come un tubettino con rana pescatrice o una zuppa di pesce. Da Provare con il sushi o con la pizza.
Dai 5 sensi: Si presenta di color Rosa corallo, cristallino. Al naso è intensamente fruttato, con note di fragoline, melagrana, lamponi ed arancia sanguinella. Infine al palato è asciutto e vivace.
Come si conserva: Una volta aperto si conserva per 3 giorni fuori frigo e lontano da fonti di luce e calore

Il produttore:

La Cantina Sociale di Nardò – Società Cooperativa – viene fondata nel 1937. Ad oggi annovera circa 100 Soci che con notevoli sacrifici sono sempre alla continua ricerca di migliorare il proprio prodotto, conferiscono alla Cantina le uve provenienti dai vitigni Negroamaro, Malvasia, Primitivo e Fiano, tipici del Salento.