Made in Italy | 05 agosto 2021

Recepita la direttiva contro le pratiche commerciali sleali

L'obiettivo è contrastare le pratiche commerciali sleali negli scambi tra acquirenti e fornitori di prodotti agricoli ed alimentari

Recepita la direttiva contro le pratiche commerciali sleali

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Stefano Patuanelli, e di concerto con i ministri degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, della Giustizia, dell'Economia e delle finanze e dello Sviluppo economico, ha approvato il decreto legislativo che recepisce nell'ordinamento italiano la direttiva UE del Parlamento europeo e del Consiglio, in materia di pratiche commerciali sleali nei rapporti tra imprese nella filiera agricola e alimentare.

Con il decreto approvato vengono recepite nell'ordinamento italiano le norme finalizzate a disciplinare le relazioni commerciali e contrastare le pratiche commerciali sleali negli scambi tra acquirenti e fornitori di prodotti agricoli ed alimentari, in quanto contrarie ai principi di buona fede e correttezza, comprese quelle imposte unilateralmente da un contraente alla sua controparte.

Autore: megazine@megmarket.it

Registrati alla nostra Newsletter