Incontri & Racconti | 26 marzo 2022, 10:00

Il 4 e 5 aprile si terrà Grandi Langhe a Torino

226 cantine di Langhe e Roero e 50 buyer stranieri

Il 4 e 5 aprile si terrà Grandi Langhe a Torino

Il 4 e 5 aprile, al nuovo hub di innovazione e arte OGR di Torino, si svolgerà Grandi Langhe, per la prima volta aperta anche al pubblico, con una sessione interamente dedicata, lunedì 4 aprile dalle 18.30 alle 21.30.

Ci saranno 226 cantine di Langhe e Roero e 50 buyer selezionati provenienti da Usa, Canada, Regno Unito e Scandinavia. A organizzare l’evento sono i consorzi di Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani e Roero, con il supporto della Regione Piemonte e il sostegno di Intesa San Paolo.

"Non vediamo l'ora di poter incontrare nuovamente gli operatori in presenza dopo lo stop del 2021 - spiega Matteo Ascheri, presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco- dopo lo stop del 2021, Grandi Langhe ha vissuto una crescita importante e le nostre denominazioni sono in ottima salute.

La scelta di dedicare una sessione serale agli appassionati riflette il nostro impegno di rafforzare il legame tra le cantine e il consumatore finale". Oltre al vino, protagonista indiscusso della manifestazione, ci sarà anche un focus sui temi dell'ambiente e dell'etica, con il summit "Changes.

Ambiente & Etica nelle Langhe del futuro", in programma martedì 5 aprile alle ore 17:00, per fare il punto - spiegano gli organizzatoti - "sul cambiamento climatico e il suo impatto sulla gestione del vigneto, sull'etica del lavoro e la gestione virtuosa della manodopera, nonché sul ruolo di trasporti e logistica in una filiera decisa a costruire un futuro sempre più sostenibile".

 

 

 

M. N. megazine@megmarket.it