Incontri & Racconti | 22 aprile 2021

Il geologo Francesco Gregorio: "Dobbiamo impegnarci per un' Europa più verde"

Interviene il neo-eletto consigliere regionale dell’Ordine dei Geologi di Sicilia: "questo è il tempo in cui bisogna cambiare rotta e remare nella direzione giusta se vogliamo raggiungere gli obiettivi climatici"

Il geologo Francesco Gregorio: "Dobbiamo impegnarci per un' Europa più verde"

Francesco Gregorio, ha 28 anni e vive a Oliveri, un piccolo paese sul mare della costa tirrenica, in provincia di Messina. Di recente è stato eletto consigliere regionale dell’Ordine dei Geologi di Sicilia.

Dopo la maturità classica ha scelto di seguire la sua passione per l'ambiente e la natura e oggi è un giovane geologo, innamorato del suo lavoro.

"Ho uno studio come libero professionista Geologo e lo facendo crescere dando tutto me stesso. Ho deciso di non lasciare la mia terra e voglio ritagliarmi uno spazio nel mercato del lavoro - dice Francesco -. Mi occupo principalmente della stesura di relazioni tecniche, con particolare riferimento al dissesto idrogeologico e alla stesura di Piani di Governo del Territorio. Sono molto attento ai bandi, regionali, nazionali o europei: questa mia attitudine è molto utile al comune di Oliveri, del quale sono lieto di essere consigliere comunale".

Racconta Francesco: "La Sicilia è una terra impegnativa che sa rivelarsi speciale come poche altre. Il sole, la natura, il mare, l'arte, la cultura e le tradizioni si fondono rendendo la permanenza in questa terra un’esperienza irripetibile. E poi c'è la gente. I siciliani sono quegli esseri straordinari che mentre piangono per la loro povertà si strappano il vestito per darlo a chi non ha nulla. Se vivi in Sicilia e vedi quanto ti sa dare, sei costretto a pensare che il futuro sarà radioso".    

"Ho vissuto una bellissima esperienza all’interno del prestigioso Progetto BESS Interreg Italia-Malta, mirato al monitoraggio costiero, un tema di grande attualità. Al momento, sto studiando la nuova programmazione 2021-2027, alla ricerca di nuovi spunti che possano migliorare il paese in cui vivo - continua Francesco -. Uno dei punti che più mi sta a cuore riguarda la costruzione di un’Europa verde, basata su principi di equità e sostenibilità. Non è un caso che questo punto della programmazione sia uno dei più importanti in termini di finanziamenti. Con un po’ di ritardo, sembra ormai essere chiaro come 'politica in favore dell’ambiente' e 'azione per il clima' siano l’unica strada perseguibile".

Secondo Francesco è questo il tempo in cui "bisogna cambiare rotta e remare nella direzione giusta se vogliamo raggiungere gli obiettivi climatici".  

Tag: Francesco Gregorio, Sicilia, Ordine dei Geologi, geologia

Autore: megazine@megmarket.it

Registrati alla nostra Newsletter