Incontri & Racconti | 03 settembre 2021

Aldo Beccaria: "Niella Tanaro 4.0 fra innovazione e tradizione"

Al via domani la due giorni dedicata al grano, alle farine e al pane dei panificatori

Aldo Beccaria: "Niella Tanaro 4.0 fra innovazione e tradizione"

Nato a Caluso, in provincia di Torino, da padre niellese, Aldo Beccaria ha vissuto nella Capitale del Piemonte fino alla pensione per poi trasferirsi a Niella Tanaro dove è consigliere comunale dal 2019.

Aldo è uno degli organizzatori della Festa del Pane “dove non si può mancare – dice il consigliere comunale – perché è l’occasione per conoscere tante nuove cose di ieri e di oggi”.

“Questo evento ha lo scopo di far conoscere Niella e la sua peculiarità (produzione e lavorazione del grano) attraverso il docufilm realizzato e prodotto dalla giornalista Geraldine Giraud, nipote di uno dei tanti niellesi che all’inizio del secolo scorso lasciarono il paese per trovare lavoro nella zona francese di Nizza  e dintorni esportandovi il mestiere arte di panificatori e pasticceri”, racconta Aldo che sogna un Comune 4.0 con innovazione al servizio dei giovani che possano essere sempre più competitivi, senza dimenticare le radici.

Conosciamo meglio Aldo Beccaria:

Data di nascita: 22/12/1943

Hobby: Tennis, Filatelia, Raccolta Funghi

Piatto preferito: Risotto ai funghi e filetto al pepe verde

Vino preferito: rosso Dogliani Dogc – Bianco Arneis docg

Valori di riferimento: Libertà (se non lede quella altrui) sincerità, onestà e correttezza in tutti gli ambiti sia privati che pubblici, rispetto per gli uomini, animali e territorio.

Autore: megazine@megmarket.it

Registrati alla nostra Newsletter