Giro d'Italia d'Epoca | 31 luglio 2021

La Francescana diventa un percorso da fare ogni giorno

Siglato l'accordo fra i Comuni di Foligno, Assisi, Bevagna, Campello sul Clitunno, Cannara, Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Spello, Spoleto e Trevi e l'associazione La Francescana Ciclostorica asd

La Francescana diventa un percorso da fare ogni giorno

La ciclostorica La Francescana diventa un percorso da percorrere ogni giorno.

Una bella notizia per gli appassionati di ciclismo e non solo perchè la famosa gara che unisce gli appassionati di tutto il mondo attraversa panorami straordinari che meritano di essere percorsi sia in bici che a piedi.

Le amministrazioni dei Comuni di Foligno, Assisi, Bevagna, Campello sul Clitunno, Cannara, Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Spello, Spoleto e Trevi hanno deliberato l'adesione al Protocollo d'intesa per la valorizzazione del percorso permanente de La Francescana.

Un accordo di 12 comuni della Valle Umbra e l'associazione La Francescana Ciclostorica asd,  per la valorizzazione di un itinerario di 166 km che mette in rete una vasta area dell'Umbria con i comuni della fascia olivata e quelli delle colline del Sagrantino.

"Una bellissima notizia che dà il valore meritato a una delle iniziative più importanti del panorama ciclistico italiano - commentano Michela Girardengo e Gioia Bartali rispettivamente Presidente e Vicepresidente del Giro d'Italia d'Epoca -. Si sta andando nella direzione auspicata da noi da sempre: far conoscere i migliori percorsi del cicloturismo ai tanti appassionati che raggiungono il nostro Bel Paese da tutto il mondo".

Tag: ciclostorica La Francescana, Gioia Bartali, Michela Girardengo, Umbria

Autore: megazine@megmarket.it