Experience | 12 maggio 2022, 05:30

Il sentiero del Sarvanot: un luogo magico a Monterosso Grana

Ci troviamo in provincia di Cuneo, a pochi chilometri da Castelmagno dove si produce il noto formaggio

Il sentiero del Sarvanot: un luogo magico a Monterosso Grana

 

Questa bellissima escursione adatta a grandi, piccini e amanti della bicicletta ha inizio dal cimitero del paese dove ci si addentra subito in un bosco abitato dal dispettoso Sarvanot. Si tratta di uno spiritello metà uomo e metà animale e che ogni tanto si mostra agli umani per giocar loro qualche scherzo. È infatti consigliato tenere in tasca una manciata di sassolini bianchi per proteggersi dagli scherzi del Sarvanot.

Il percorso ad anello è lungo circa 5 km (2 ore di cammino) ed è prevalentemente pianeggiante. Dopo alcuni minuti di cammino, è possibile ammirare l’installazione temporanea land art Cammino nei cerchi realizzata dall’Associazione Anelli di Crescita che ha come obiettivo il coinvolgimento delle famiglie in un’esperienza immersiva con la natura.

Si arriva poi al sentiero degli animali tutti rigorosamente dipinti a mano da una pittrice locale: volpi, gufi, caprioli, cinghiali in cui i bambini possono immedesimarsi perché i pannelli sono realizzati in modo che si possano togliere gli occhi per guardare con i propri.

Presente anche un’aula nel bosco dove si trovano dei “banchi” fatti di alberi intagliati e al posto della lavagna, pannelli di legno sui quali attaccare i dipinti dei bambini!

 

Bettina Mamini