Campovolo | 04 luglio 2021

Campionato Italiano Deltaplano, le emozioni del Trofeo Guarnieri

Nella splendida cornice del Monte Avena (BL), protagonista Christian Ciech, plurititolato pilota italiano e mondiale, che ha conquistato Il titolo di campione italiano

Campionato Italiano Deltaplano, le emozioni del Trofeo Guarnieri

Si è appena concluso a Pedavena (BL) il Campionato Italiano di deltaplano svoltosi dal 26 giugno al 3 luglio e organizzato in maniera impeccabile dal Para&Delta Club Feltre.  Il Trofeo Guarnieri 2021 ha infatti assegnato i titoli di Campione Italiano di Deltaplano Maschile e Femminile 2021.

La manifestazione, svolta nella stupenda cornice di volo del Monte Avena, con centro operativo proprio presso la sede del Para&Delta Club Feltre situata in Comune di Pedavena-località Boscherai, ha visto protagonista Christian Ciech, plurititolato pilota italiano e mondiale, che ha conquistato Il titolo di campione italiano. Il Trofeo Guarnieri è andato allo stesso Ciech che ha preceduto il campione in carica francese Mario Alonzi.

La Competizione, regolata dalla FAI (Federazione Aeronautica Internazionale) era aperta, oltre che agli atleti italiani tesserati all’Aero Club d’Italia, anche ad atleti stranieri tesserati per i rispettivi Aero Club Nazionali. Questi ultimi, tedeschi e i nazionali francesi hanno partecipano solamente all’assegnazione del Trofeo Guarnieri.

Lo spettacolo, di puro volo libero, ha toccato percorsi di gara che si sono sviluppati lungo la vallata del Piave tra Feltre e Belluno, la conca dell’Alpago, la Valsugana fino a Levico, e la pedemontana tra Bassano del Grappa e Vittorio Veneto.

Il programma di massima prevedeva voli di prova sabato 26 e domenica 27 giugno, e giorni di gara da lunedì 28 giugno a venerdì 2 luglio con eventuale recupero sabato 3 giugno, giorno in cui si sono effettuate anche le premiazioni.

Nelle 5 giornate previste si sono effettuate 4 Prove. Solo il 1° luglio la meteo ha impedito i voli.

La storia

Il Guarnieri International Trophy ha visto la sua nascita nel 1984, in memoria dell’Ing. Adriano Guarnieri, uno dei pionieri del volo libero in Deltaplano nella Valbelluna. Il Guarneri iniziò a volare già alla metà degli anni ’70, dopo un glorioso passato sportivo nello sci alpino. Una passione quella del Volo Libero che condivise con un ristretto gruppo di amici. Accomiatatosi il 5 giugno 1983, mentre attendeva il recupero dopo il volo, tutti gli amici vollero ricordarlo riunendosi ogni anno. Era l’occasione di rivivere lo stesso spirito d’amicizia e voglia di stare assieme che caratterizzavano il tempo trascorso con Adriano.
Quel gruppo di amici oggi conta oltre 90 soci nel Para&Delta Club Feltre A.S.D.; Associazione fondata dalle fondamenta del Guarnieri International Trophy.

Classifica Open

Christian Ciech (I) pt. 3511

Mario Alonzi (F) pt. 3184

Marco Laurenzi (I) pt. 3161

Francesco Marsella (I) pt. 2776

Christian Pollet. (F)  pt 2681

David Gregoire (F) pt. 2623

Classifica C. Italiano

1° Christian Ciech (I)  pt. 3511 pti; 2° Mario Alonzi (F) pt. 3184; 3° Marco Laurenzi  (I)  pti 3161; 4° Francesco Marsella (I) 2776; 5° Valentino Bau' pti  2595; 6° Anton Moroder pti 2272; 7° Vanni Accattoli. 2183

Alla gara hanno partecipato anche tre piloti della categoria “Ali rigide”

1° Konrad Baumgartner (I)

Marzio Di Giusto (I) 

Stefano Dalla Vecchia (I)

Presente anche 1 donna: Katia Bruni e Andrea Fusi I e Serge Mainente della classe minore Sport.

Per questi non è stato assegnato il titolo per numero insufficiente (almeno 4)

Autore: Alberto Cocetta campovolo@megmarket.it 

Registrati alla nostra Newsletter