Bike Farm | 02 ottobre 2021

Piemonte: 600 km in bici

Un anello ciclabile che unisce le attrattive delle province piemontesi con una formula di turismo lento e sostenibile

Piemonte: 600 km in bici

Sono ben 600 i chilometri del nuovo Gran Tour Unesco del Piemonte, da percorrere in bicicletta.  Il progetto dell’anello ciclabile che unisce le attrattive delle province piemontesi seguendo una formula di turismo lento e sostenibile, è stato presentato nello storico Lanificio Sella di Biella.

L’iniziativa, a cura di VisitPiemonte, coinvolge un ampio numero di partner che vanno dalla Regione Piemonte all'Osservatorio E-Scapes del Politecnico di Milano, con l'intento di creare un raccordo fisico, oltre che operativo, fra municipalità montane, piccoli borghi e, soprattutto, con ciascuna delle diverse tipologie di beni regionali tutelati dall'Unesco (il 30% circa del territorio): non solo i siti monumentali Patrimonio dell'Umanità, ma anche i Geoparchi, le Learning e le Creative City, nonché gli Hub della Cultura.

"Grazie all'asse progettuale Torino-Milano - spiega Luisa Piazza, direttore generale di VisitPiemonte Regional Marketing & Promotion - il Piemonte inaugura un nuovo modello nazionale di turismo di prossimità, che innesta e traduce la spinta creativa del mondo accademico nella narrativa capillare del territorio. Qualsiasi attrattiva è ora raggiungibile integrando tratti ciclabili ad altri ferroviari, in modo da creare sorprendenti connessioni tematiche fra le storie del margine e quelle del centro".

Tag: Gran Tour Unesco, VisitPiemonte, Luisa Piazza

Autore: M.N. megazine@megmarket.it