Bandi | 01 agosto 2021

Umbria: 70% a fondo perduto per il turismo

Presentazione delle domande entro il 3 settembre 2021

Umbria: 70% a fondo perduto per il turismo

La ragione di questo Intervento è legata alla possibilità di mettere in sinergia i piccoli operatori che offrono servizi di ricettività rurale che, per dimensioni e struttura, non riescono a mettere in rete, sviluppare ed adeguatamente commercializzare i servizi di turismo rurale offerti. L‘azione si propone di favorire la creazione e/o lo sviluppo di partenariati aventi carattere di stabilità tra piccoli operatori agrituristici e del turismo rurale, tour operator, altri soggetti privati che operano nel campo della valorizzazione turistica del territorio, al fine di creare offerte turistiche, mettere in rete, promuovere e commercializzare i servizi di turismo rurale. All‘interno dell‘azione particolare attenzione sarà rivolta alla promozione di un turismo consapevole e sostenibile nelle aree della rete Natura 2000 così da coniugare la conservazione e il potenziale economico delle risorse naturali tutelate.

Soggetti beneficiari

Il beneficiario è il soggetto che si assume l’onere finanziario per la realizzazione delle attività di carattere promozionale, a condizione che sia il legale rappresentante di un partenariato avente personalità giuridica o il partner capofila di una forma di cooperazione costituita, secondo quanto stabilito nel bando, tra piccoli operatori.

Ai fini del presente avviso pubblico sono considerati piccoli operatori agrituristici i produttori agricoli in possesso di partita IVA con codice d’attività ATECO 2007 prevalente agricolo, iscritte alla CCIAA.

Ai fini del presente avviso pubblico sono considerati piccoli operatori del settore turistico le imprese con codici ATECO 2007 che iniziano con 55, 56.

Ai fini del presente avviso pubblico sono considerati operatori dei servizi connessi al turismo le imprese con codici ATECO 2007 che iniziano con 79.

Le strutture ricettive dei piccoli operatori facenti parte dei partenariati debbono essere ubicate nelle aree rurali della Regione Umbria. Sono esclusi dai partenariati i piccoli operatori le cui strutture ricettive siano ubicate fuori dall'area del programma, ed in particolare nel centro urbano di Perugia: fogli catastali nn. 214, 215, 233, 234, 251, 253, 267, 268, 401, 402, 403 e centro urbano di Terni: fogli catastali nn. da 106 a 111, da 113 a 119, da 122 a 129, da 131 a 139.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili al sostegno le seguenti spese:


a) Spese propedeutiche alla predisposizione del progetto:

- costi per tecnici accreditati nel SIAN per la preparazione e presentazione della domanda di aiuto e delle domande di pagamento nella misura massima del 5% dei costi effettivamente rendicontati.

b) Spese di gestione e coordinamento esclusivamente per il lavoro prestato dal personale dipendente del beneficiario, per la progettazione e realizzazione delle attività promozionali oggetto del sostegno, nella misura massima del 20%;

c) Spese per studi di fattibilità, elaborazione di strategie di sviluppo e marketing; nella misura massima del 30%;

d) Spese per costi di promozione, materiale pubblicitario (cartaceo, on line, radiofonico, televisivo….) esclusivamente per le iniziative di valorizzazione dell’offerta turistica dei partecipanti al partenariato;

e) Spese per la commercializzazione dei prodotti dei partecipanti tramite iniziative/eventi, itinerari/pacchetti turistici. Non sono ammissibili le spese tra cui l’imposta sul valore aggiunto, salvo nei casi in cui non sia recuperabile ai sensi della normativa nazionale sull'IVA.

Entità e forma dell'agevolazione

L’aliquota del sostegno è del 70% delle spese ritenute ammissibili, fino ad un importo massimo di 200.000 Euro di contributo per beneficiario.

Lo stanziamento per far fronte alle esigenze finanziarie necessarie per l’attuazione della specifica sottomisura tipologia d’intervento 16.3.3 è pari a Euro 1.000.000 di spesa pubblica.

Scadenza

A seguito della proroga, le domande possono essere inviate fino al 03/09/2021.


Registrati alla nostra Newsletter