Bandi e finanziamenti | 10 maggio 2021

OCM vino in Friuli Venezia Giulia: 50% per i vigneti

Le domande possono essere inviate fino al 31 maggio 2021

OCM vino in Friuli Venezia Giulia: 50% per i vigneti

Sul BUR del 5 maggio 2021, numero 18, a pagina 69, è stato pubblicato il bando per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti.

La misura prevede la concessione di un contributo per la copertura dei costi sostenuti dagli imprenditori agricoli per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti.

Soggetti beneficiari

Le persone fisiche o giuridiche che conducono vigneti con varietà di uve da vino e coloro che detengono autorizzazioni al reimpianto

Tipologia di interventi ammissibili

Il bando prevede le seguenti attività

a) riconversione varietale che consiste nel reimpianto sullo stesso appezzamento o su un altro appezzamento, con o senza la modifica del sistema di allevamento, di una diversa varietà di vite;

b) ristrutturazione, che consiste:

  • diversa collocazione del vigneto attraverso il reimpianto del vigneto stesso in una posizione più favorevole dal punto di vista agronomico, sia per l'esposizione che per ragioni climatiche ed economiche;
  • reimpianto del vigneto attraverso l'impianto nella stessa particella ma con modifiche alla forma di allevamento o al sesto di impianto;

c) miglioramento delle tecniche di gestione dei vigneti anche attraverso azioni di razionalizzazione degli interventi sul terreno e della forma di allevamento (azioni attuate contestualmente alle attività a e b).

 La domanda può essere presentata se il vigneto:

  • deve essere ristrutturato almeno il 50%
  • presenta una pendenza inferiore al 5%;
  • è compreso in una zona a valenza ambientale e paesaggistica
  • ha una superficie complessiva da ristrutturare non inferiore a 15 ettari.

Entità e forma dell'agevolazione

Le risorse disponibili per il presente bando ammontano a euro 625.000,00 e sono ripartite in base alla graduatoria fino a esaurimento delle risorse stesse, assicurando comunque una quota di finanziamento non superiore al 15% delle risorse stesse alle domande di reimpianto per motivi fitosanitari.

L’aiuto per ettaro è concesso in ragione del 50 per cento dei costi dell’intervento evidenziati e, comunque, per un importo massimo per ettaro di euro:

a) 22.000 per i vigneti ubicati in zone ad alta valenza ambientale e paesaggistica;
b) 16.000 per i vigneti ubicati in zone a valenza ambientale e paesaggistica;
c) 14.000 per i vigneti con impianto di irrigazione realizzati in zone diverse da quelle di cui alle lettere a) e b);
d) 11.000 per i vigneti senza impianto di irrigazione realizzati in zone diverse da quelle di cui alle lettere a) e b).

Fermi restando gli importi massimi per ettaro, il contributo massimo erogabile per ogni singola domanda è fissato in 75.000 euro.

Qualora un beneficiario sia presente nella compagine societaria di più aziende che hanno presentato domanda, l’importo massimo complessivamente erogabile non supera i 75.000 euro

Scadenza

Le domande possono essere inviate fino al 31 maggio 2021


Registrati alla nostra Newsletter