Bandi e finanziamenti | 30 aprile 2021

Lazio: 100% a fondo perduto per le aree commerciali

Le domande possono essere presentate fino al 14 ottobre 2021

Lazio: 100% a fondo perduto per le aree commerciali

Descrizione completa del bando 

Con il presente bando sono state adottate specifiche misure volte alla riqualificazione delle attività commerciali su aree pubbliche e finalizzate alla messa a norma delle strutture, alla creazione ed organizzazione di aree comuni da mettere a disposizione degli utenti, alla promozione delle strutture dei mercati nel territorio, ovvero all'innovazione tecnologica.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda di richiesta del contributo:

a. Comuni del Lazio;

b. Municipi di Roma Capitale. 

I soggetti di cui sopra, siti nel territorio della Regione Lazio, devono essere, alla data di presentazione della domanda di concessione del contributo, proprietari delle aree oggetto dell’intervento da realizzare e delle strutture da riqualificare o averne la disponibilità. Sono escluse, dal presente avviso, le aree e/o strutture private che sono nella disponibilità dei soggetti di cui sopra.

Tipologia di interventi ammissibili

Ai fini dell’ammissione al contributo, gli interventi presentati dovranno riguardare:

a. messa a norma delle strutture e riqualificazione strutturale e non strutturale del mercato (per un importo massimo del 20% dei lavori a base d’asta);

b. adeguamento e riqualificazione dei banchi e/o box alla normativa igienico-sanitaria e in materia di sicurezza, compresi macchinari, attrezzature impianti e tutti gli elementi funzionali per l’attività di commercio, per le medesime pubbliche finalità e destinazioni;

c. creazione, riqualificazione ed organizzazione di aree comuni all’interno dell’area mercatale o nelle aree annesse, da mettere a disposizione degli utenti;

d. promozione delle strutture dei mercati nel territorio (tali spese non possono superare il 10% dell’importo dei lavori a base d’asta);

e. strumenti e progetti di innovazione tecnologica finalizzati all’implementazione di nuovi servizi di utenti e clientela

Entità e forma dell'agevolazione

Le risorse stanziate per il presente Avviso Pubblico, sono pari ad euro 4.000.000,00 nell’esercizio finanziario 2021.

I contributi pubblici sono concessi nella misura del 100 per cento dell’investimento ammissibile per la realizzazione delle opere progettate.

Il contributo massimo concedibile, per ogni singolo progetto, sarà pari a 200.000,00 euro. Qualora l’importo del progetto sia superiore al contributo regionale massimo concedibile la differenza sarà a totale carico del soggetto beneficiario.

Scadenza

Le domande possono essere presentate fino al 14 ottobre 2021.


Registrati alla nostra Newsletter